lunedì 2 gennaio 2017

la farfalla e le sue luci


Giorni vuoti, tristi e senza un perchè
senza un filo rosso a guidarti fuori, nel mondo
senza alcuna traccia segnata per terra.

Sembra un eterno dondolare tra realtà, sogno, vita vissuta e desiderata,
mi chiedo se questo è il modo giusto, mi chiedo dov'è quel filo rosso,
verso un percorso sicuro.

E' proprio così che deve essere? 
Nessuna deviazione, nessun colpo di testa, potrebbe ferirti..
ormai sei grande, non puoi, 

è ora che cresci...

Tu non vuoi che le cose cambino, vuoi continuare a seguire il filo rosso, 
ma allentare la presa, a tratti, avere deviazioni verso sentieri mai battuti,
vuoi volare libera come una farfalla,

e poi tornare a casa seguendo quel filo rosso 
e trovare tutt'intorno a te le luci scintillanti che tanto adori,
tutte quante,

tutte insieme..
senti già il tepore di quelle luci sulle ali, 
ma a volte sono così lontane, così fievoli che ti è negato persino toccarle.  

Ed è allora che torni alle giornate vuote, tristi, senza un perchè,
con le ali raccolte in una lunga treccia,
e solo il ricordo delle giornate di festa passate insieme alle tue luci.

Cresci, piccola, perchè vivere nei ricordi..
..non è vivere.

Elena M.


Days empty, sad without a reason
without a thread to lead you out into the world
without any trace marked on the ground.

It seems an eternal swinging between reality, dream, life lived and desired,
I wonder if this is the right way, I wonder where is the red thread,
to a safe location.

It 'just the way it should be?
No deviation, no header, it might hurt you ..
you're mature, you can not,

now is time to grow up ...

You do not want things to change, you want to continue following the red thread,
but loosen your grip at times deviating towards paths never beaten,
want to fly free like a butterfly,

and then return home following the red thread
and find all around you the twinkling lights that you adore,
all of them,

all together..
already feel the warmth of the lights on the wings,
but sometimes they are so far away, so faint that you are denied even touch them.

And that's when you come back to the empty days, sad, without a reason,
with wings collected in a long braid,
and only the memory of past days of celebration along with your lights.

Grow up, baby, because living in the memories ..
..is not living.

Elena M.

MI HANNO DETTO CHE GLI UNICORNI NON ESISTONO

Carlotta è seduta su una panchina della stazione..quella ragazza dai capelli verdi, blu e rossi, dal rossetto rosso scuro e un piercing che ...